Il massaggio drenante ed il post operatorio
| 2 minuto(s) de leitura

Massaggio e Medicina da Renata França

Creatrice del massaggio più desiderati tra i famosi, intervista per J.P medici e specialisti, affrontando i benefici del massaggio nella salute delle persone

DR. José Yoshikazu Tariki

Chirurgo plastico laureato dalla USP con residenza in chirurgia plastica dal Hospital das Clínicas

Renata França: Quanto sua esperienza studiando micro chirurgia nel Giappone ha aggiunto nella professione di medico? José Yoshikazu Tariki: Questo periodo me ha dato una esperienza fondamentale di tecnica chirurgica e una visione profonda su l’importanza delle chirurgie plastiche ricostruttive.

RF: Questo periodo me ha dato una esperienza fondamentale di tecnica chirurgica e una visione profonda su l’importanza delle chirurgie plastiche ricostruttive. JYT: Senza dubbio, la chirurgia plastica brasiliana è evidenziata e riconosciuta dalla parte della comunità mondiale della specialità. La Società Brasiliana di Chirurgia Plastica è la seconda maggiore, dietro soltanto degli Stati Uniti. Siamo anche il secondo paese in numero di chirurgie plastiche realizzate.

RF: Quale sono i principale procedure realizzati da Lei in sua clinica? JYT: Le chirurgie di riduzione di seno con protesi e ricostruzione per cancro, inoltre addominoplastiche, liposuzione, chirurgie di palpebre, chirurgie di viso e naso.

RF: Qual’è la sua opinione su la realizzazione di drenaggio linfatico nel contesto post operatorio? JYT: È una grande procedura post operatorio, perché permette una migliore e più veloce recupero relazionato all’edema, gonfiore, riduzione della fibrosi. Nel caso della fibrosi, peraltro, il massaggio è una grande opzione per accelerare la dissoluzione della malattia.

RF: In quali casi il massaggio può essere un importante alleato? JYT: Nella liposuzione, ammorbidisce le irregolarità che possono evolvere per l’ondulazione e aree di fibrosi. Nella chirurgia di viso, si può fare un massaggio leggero nel collo per migliore alloggio della pelle, evitando ritrazione e aderenze.

RF: Quanto tempo dopo della chirurgia il massaggio deve essere fatto? JYT: Da seconda o terza settimana post operatorio, sempre tenendo conto il dolore che il paziente potrà sentire. All’inizio, devono essere leggeri, aumentando l’intensità, gradualmente, d’accordo con l’area corporale.

RF: Quale sono i case in cui il massaggio è controindicato? JYT: Nelle zone mantenuti stabile per punti, come nelle chirurgie di seno, addome e del terzo mediano del viso. Quanto le chirurgie con protesi di silicone, è consigliabile evitare la manipolazione delle stesse, nonostante alcuni chirurghi la raccomandare.

RF: Raccomanda il drenaggio linfatico ai suoi pazienti? JYT: Raccomando il drenaggio linfatico per i pazienti di viso e di collo, addome e liposuzione. Già il massaggio, per la liposuzione, chirurgia di collo e addome, vicino alla cicatrice.

Vedi anche

Saúde e Bem-Estar

L'importanza di idratare la pelle quando fa freddo

Stampa

MARIE CLAIRE | 2024

RENATA FRANÇA : PLUS QU’UN SIMPLE MASSAGE, UN VÉRITABLE PROTOCOLE POUR AMÉLIORER LA SANTÉ

Categorie